Perche’ richiedere una consulenza

La decisione di rivolgersi ad uno psicologo per una consulenza può essere determinata dalla necessità di comprendere e superare un momento difficile nella propria vita, per far fronte ad eventi stressanti che possono momentaneamente compromettere le risorse personali, causando un senso di impotenza e vulnerabilità, oppure semplicemente dal desiderio di conoscersi più a fondo e scoprire nuove possibilità per vivere con maggior soddisfazione la propria esistenza. Alla base di un momento di crisi vi è spesso l’impossibilità di costruire un significato coerente della stessa e per recuperare una dimensione di benessere si pone dunque come fondamentale avere la possibilità di integrare e la rielaborare il significato dell’eventuale esperienza dolorosa vissuta, al fine di riattivare le proprie potenzialità e rinforzare l’autostima.

Entrare in contatto con diverse parti di sé, esprimendo le emozioni in un contesto sicuro e protetto, favorisce la consapevolezza e il superamento  momento di vita  critico,

senza negarlo o ignorarlo, ma condividendolo: comprendere e integrare la crisi nella propria esperienza favorendo una crescita personale.

L’obiettivo della consulenza è favorire gradualmente la consapevolezza delle proprie emozioni e del modo in cui funziona la propria mente, per dare un nuovo senso alle esperienze e revisionarle alla luce di nuovi significati.